Iltimbro

" Il Trio Kanon (il nome, oltre ad avere assonanza con il Canone, è anche l'unione di due parole giapponesi: “Ka”, fiore e “On”, musica, quindi letteralmente “musica fiorente” nasce nell’estate del 2012 dall’amicizia di tre musicisti che hanno deciso di lavorare e studiare insieme sotto la guida del Trio di Parma (Ivan Rabaglia, Enrico Bronzi, Alberto Miodini), presso l’International Chamber Music Academy di Duino, fondata dal Trio di Trieste nel 1989. "

Il Trio si è esibito in numerosi concerti: in Italia presso il Teatro La Fenice di Venezia, il Palazzo Gromo Losa di Biella, gli Studi Rai di Trieste, l’Auditorium W. Walton di Ischia, il Teatro Giacosa di Ivrea, il nuovo Auditorium “G. Arvedi” di Cremona, all’estero in Inghilterra, Croazia, Austria, Norvegia e Stati Uniti, riscuotendo ovunque successo di pubblico e di critica. Nel marzo 2014 è stato uno dei cinque gruppi finalisti (selezionati tra oltre 50 ensemble provenienti da Stati Uniti, Europa e Canada) a partecipare al Chesapeake Chamber Music Competition di Easton (Usa), seguito da un concerto nella Christ Episcopal Church di Cambridge (MD, US).

Nel 2014 il Trio Kanon è stato ammesso ai corsi tenuti da Alexander Lonquich presso l'Accademia Chigiana di Siena. Ha seguito le masterclass di Robert Cohen presso Snape Maltings (UK); di Hatto Beyerle, Miguel da Silva e Annette von Hehn presso la Trondheim Chamber Music Academy 2014 (Norvegia) e di Avedis Kouyoumdjian, Johannes Meissl, Anita Mitterer, Péter Nagy e il Talich Quartet e dagli altri insegnanti ECMA presso l’Isa 2015 (International Summer Academy), i prestigiosi corsi estivi organizzati dalle Università della Musica e dello Spettacolo di Vienna, Praga e Budapest. Nel febbraio 2015 il Trio è stato invitato come “gruppo in residence” a Snape Maltings (UK) per l’Aldeburgh Music 2015, con due concerti per la stagione primaverile presso la Jubilee Hall. Nel 2015 il Trio Kanon ha vinto il XXI Concorso Nazionale di Musica da Camera Giulio Rospigliosi, aggiudicandosi anche il premio del pubblico; il premio speciale della giuria nel 22° International Brahms Competition di Poertschach e il Chamber Music Award, patrocinato dall’Haydn Institute di Vienna e destinato al miglior gruppo da camera di Isa 2015.

Info

Tutti i social